La Casetta su Instagram

Home  /  In laboratorio   /  Florence, sfida aperta con il forno

Florence, sfida aperta con il forno

Ultimata l’esecuzione di una scultura bisogna aspettare

che la terra asciughi completamente prima di procedere alla cottura.

 In questo periodo avviene un ritiro perché seccando,

quindi perdendo tutta l’acqua, la scultura si rimpicciolisce.

Può succedere anche che alcune parti applicate, se non sono state

ben saldate si stacchino ….

ma finché la scultura non uscirà dal forno, dove ci sarà

un ulteriore ritiro dell’argilla con la temperatura che via via salirà fino

a circa 1000 gradi, non si avrà la certezza del risultato.

Potrebbero esserci delle crepe,

potrebbe dividersi il pezzo in due o più parti a causa delle bolle d’aria

oppure potrebbero capitare tante altre spiacevoli sorprese.

Insomma la sfida con il forno è sempre aperta,

fortunatamente questa volta è andata bene!

15 gennaio 2017

Zeudi

Zeudi
28 gennaio 2017

Juliette

... probabilmente i nostri lavori, le opere che creiamo riflettono i nostri stati d'animo...

Leave a comment