Torta con nocciole, patate e taleggio

 

 

Una torta salata recuperata da un vecchio ritaglio di giornale,

per uno spuntino veloce o per il prossimo picnic pasquale.

Una frolla al sapore di nocciola con il ripieno di patate e taleggio …

 

Torta con nocciole, patate e taleggio
 
Ingredienti
  • Per il guscio
  • 125 gr. di farina
  • 80 gr. di burro
  • 1 uovo piccolo
  • due cucchiai colmi di nocciole spellate
  • due cucchiai di latte
  • un pizzico di zucchero
  • un pizzico di sale
  • Per il ripieno
  • 2 patate grandi
  • 180 gr. di taleggio
  • erba cipollina
  • 1 dl. di panna
  • sale e pepe
Come si prepara
  1. Setacciare la farina e lavorarla con le nocciole ridotte a farina, l'uovo, il sale, lo zucchero, il burro a pezzetti e il latte freddo.
  2. Formare una palla e conservarla avvolta in una pellicola per almeno 2 ore in frigo.
  3. Foderare una tortiera bassa da 24/26 cm con la carta da forno bagnata e strizzata.
  4. Stendere la pasta e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, ricoprirla con un altro foglio di carta da forno e riempirla di legumi secchi.
  5. Conservarla nuovamente in frigorifero per circa 30 minuti.
  6. Preriscaldare il forno a 200 ° e cuocere la frolla in bianco per 15 minuti.
  7. Intanto lavare e sbucciare le patate e tagliarle a fettine sottili.
  8. Sbianchirle in acqua bollente salata per qualche minuto poi scolarle e asciugarle.
  9. Togliere la carta con i legumi dal guscio di frolla e rimettere in forno per altri 5 minuti .
  10. In una ciotola unire il taleggio a pezzetti con la panna, l'erba cipollina e un giro di pepe.
  11. Riempire il guscio alternando le fettine di patate al composto di formaggio, rimettere la torta nel forno per altri 20 minuti abbassando la temperatura a 180°.
  12. Servire quando è tiepida.

3 thoughts on “Torta con nocciole, patate e taleggio

  1. Che buona! Sembra davvero deliziosa, una di quelle ricette che facevano le nonne..
    mia nonna era una grande cuoca, mi ha insegnato l’importanza della piccole cose, per esempio gli ingredienti. la scelta dell’olio è fondamentale io per esempio uso il Laudemio.

  2. Ciao Carola, sono venuta a trovarti. Il tuo blog è bellissimo e fa venir voglia di provare le tue ricette golose, semplici, sì, ma sempre con qualcosa di interessante. Ti ho aggiunto al mio blogroll e passerò spesso di qua! Ti auguro una buona serata :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

: