La Casetta su Instagram

Home  /  Antipasti e Verdure   /  Melanzane e ciliegini in frolla al gruyére

Melanzane e ciliegini in frolla al gruyére

Siamo giunti ormai verso la metà di settembre, con temperature ancora estive ma non troppo elevate da escludere l’uso del forno. Quella che vi propongo oggi è la ricetta di una torta salata che profuma di estate.

I pomodori confit e le melanzane sono racchiusi in uno scrigno di frolla dal sapore intenso: il gruyére mescolato alla paprica e la senape. Da servire come antipasto oppure da gustare accompagnata ad una insalata come piatto unico è davvero molto appetitosa! La ricetta è di Maxine Clark.

Per la base:

  • 75 g. burro
  • 175 g. farina 00
  • ½ cucchiaino paprica dolce
  • ½ cucchiaino di senape in polvere
  • 55 g.. di gruyére
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di acqua ghiacciata
  • sale e pepe

Per i pomodorini:

  • 500 g. pomodori ciliegini
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio origano
  • 4 cucchiai olio
  • sale e pepe

Per la farcia di melanzane:

  • 2 melanzane di media grandezza
  • 2 spicchi di aglio
  • ½ cucchiaino di paprica dolce, affumicata
  • 1 cucchiaio di origano
  • 3 uova medie
  • sale e pepe macinato fresco
  • 2-3 cucchiai di olio per servire

Le dosi riportate sono fedeli alla ricetta. Nel mio caso ho dimezzato la quantità di aglio perché non lo amo in dosi eccessive.

In una ciotola mescolare l’aglio tritato con l’origano il pepe il sale e l’olio. Preriscaldare il forno a circa 140°. Tagliare i ciliegini a metà e disporli in una teglia con la parte tagliata in alto. Spargere il condimento sulla superficie dei pomodori ed infornare per circa 2 ore. I pomodori devono appassire ma non diventare troppo scuri.

In una ciotola mescolare la farina con il burro a pezzetti fino ad ottenere le briciole come per le frolle dolci. Unire la paprica a la senape, il gruyére grattugiato fresco, il sale e il pepe. Aggiungere il tuorlo, l’acqua e la farina e lavorare fino ad ottenere un impasto soffice. Avvolgere la pasta con una pellicola e lasciarla riposare per 30 minuti.

Finita la cottura dei pomodori portare il forno a 200°. Preparare le melanzane bucherellando con una forchetta la buccia.Cuocerle in forno per circa 45 minuti. (In alternativa nel microonde alla massima potenza per 12 minuti) Lasciar raffreddare.

Stendere la pasta in una tortiera da cm. di diametro, bucare con i rebbi della forchetta il fondo e metterla in frigorifero o nel freezer per 15 minuti. Cucinare la pasta in bianco (con un foglio di carta da forno adagiato sul fondo della teglia riempito di fagioli secchi) a 200° per 10-12 minuti poi rimuovere la carta con i fagioli rimettere in forno alla stessa temperatura per altri 5-7 minuti.

Nel frattempo scavare la polpa delle melanzane e passarla al mixer con le uova precedentemente sbattute e tutti gli altri ingredienti.

Portare il forno a 180°. Versare la farcia di melanzane sulla base della torta ed infornare per 25 minuti. Decorare con i pomodorini condire condire con un poco d’olio. Servire.

 

 

9 giugno 2011

Il gattò vestito

22 ottobre 2011

Grissini al mais

Comments

  • Ricetta veramente appetitosa.
    Una torta salata da spizzicare in qualsiasi momento della giornata.
    Complimenti .
    Un abbraccio a presto.

    11 settembre 2011
  • un vero tocco di classe il gruyére nella frolla salata cara carola!
    visto che ho una melanzana che aspetta di essere cucinata in frigo… :)
    un abbraccio

    12 settembre 2011
  • Mi hai ricordato una ricetta di Michel Roux con i pomodori confit da provare. Un’idea appepitosa per un aperitivo di fine stagione che ho in ponte per venerdì!
    ;-)

    12 settembre 2011
  • veramente ottima Carola, e pure bellissima. Ma la preparerai per la prossima cena? :D
    Un bacio!!!!

    13 settembre 2011
  • ciao! ti ho appena scoperta… e questa ricetta promette davvero benissimo!! complimenti :-)

    30 settembre 2011

Leave a comment