Cono al pistacchio

Il gelato al pistacchio, altra prelibatezza tratta da Secrets Gourmands, in tutta la sua semplicità…

Ingredienti

  • ½ litro di latte fresco intero

  • 1 dl. panna

  • 50 gr. pistacchi sgusciati

  • 60/70 gr. pasta di pistacchi

  • 100 gr. zucchero semolato

  • 25 gr. glucosio

  • 6 tuorli

Tostare i pistacchi per 10/12 min. in forno a 170°- lasciare raffreddare e tagliare grossolanamente al coltello.

Portare ad ebollizione il latte con la panna. Aggiungere la pasta di pistacchio,  mescolare con una spatola, poi unire il glucosio e continuare a girare per sciogliere bene tutti gli ingredienti, aggiungere i pistacchi tritati: lasciare in infusione per 15 minuti.

Nel frattempo, sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere il latte profumato e portare a 85°,come una crema inglese,ritirare dal fuoco attendere qualche minuto, poi raffreddare il composto immergendo la pentola in una ciotola riempita di ghiaccio.

Conservare in frigorifero per una notte; il giorno seguente, senza filtrare versare nella gelatiera.

 

 

16 thoughts on “Cono al pistacchio

  1. mi sono svegliata con una voglia pazza di pistacchio… sto meditando per una ricetta dolce… e intanto mi godo il tuo gelato cara! :*)
    P.s. lo provo al più presto anzi!

  2. Che buono! Anche se noi forse preferiamo quel “Gelato al cioccolato dolce e un po’ salato…” cantato da Pupo. Ed a voi piace il cioccolato? Allora unitevi alla nostra community FACECIOK…potrete trovare tante ricette, consigli e notizie sui nostri dolcissimi eventi come Eurochocolate Perugia 2011…! Vi aspettiamo su http://www.facebook.com/faceciok

  3. Mamma mia che gelato meraviglioso.
    Il pistacchio poi è il mio gusto preferito.
    Accidenti se ne potessi avere una vaschettina…..va bene mi accontenterò della tua foto.
    Un bacio a presto.

  4. Ciao Carola
    è dall’inizio di Giugno (causa vacanza ) che non giravo tra i vostri blog e vedo che ti sei data un gran lavoro – ben riuscito- ( anche i gelati che stanno in piedi da soli).
    Ciao un abbraccio e un bacio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *