Grattachecca caffè e panna

 

 

Il ricordo dopo tanti anni, diciamo quasi venti, di questa delizia mangiata nei pressi del litorale romano è ancora vivido e ben si adatta a queste torride giornate. La grattachecca, ovvero la stecca di ghiaccio grattata a neve , non deve confondersi con la granita che è un tritato di ghiaccio composto da acqua, zucchero e aromi, di sapore uniforme.La differenza sta proprio nel gusto che nella grattachecca appunto, è discontinuo tra la superficie e l’interno dei cristalli. Ho trovato giusto, giusto un attrezzino che trita il ghiaccio a neve, ho aggiunto del caffè freddo già zuccherato ma non troppo e la panna montata; formidabile !!

8 thoughts on “Grattachecca caffè e panna

  1. Ciao Carola ,
    come stai? Brava, le tue proposte -ricette mai banali hanno sempre tempismo e consolazione. Grazie
    Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *