Pan dolce

 

 

Oggi ritorniamo in cucina , questa volta con un pane dolce, esattamente un pan dolce di Neuchatel, ottimo per la prima colazione ma buonissimo anche servito per una merenda pomeridiana, da solo oppure accompagnato da una composta di frutta… si prepara facendo un primo impasto con 25 gr. di lievito di birra sciolti in 75 gr. di latte a circa 30° con 50 gr. di yogurt intero e 10 gr. di zucchero. Si lavora per un minuto con un frullatore alla massima velocità e si fa lievitare per circa 30 minuti fino a che non raddoppia il suo volume.

Nella ciotola della planetaria poi mettiamo 500 gr. di farina 0 , aggiungiamo il primo impasto , 150 gr. di uova,100 gr. di zucchero, 25 gr. di miele, 150 gr. di burro, 100 gr. di uvetta lavata, 10 gr. di sale e la buccia grattugiata di un limone . Lavoriamo il tutto fino ad ottenere una pasta di media consistenza. Imburriamo ed infariniamo uno o due stampi da plum cake a seconda della dimensione ( lo stampo deve essere riempito per metà poiché alla fine della lievitazione il pane raddoppierà la sua misura ) copriamo con un telo o della pellicola e lasciamo lievitare. Spennelliamo con un uovo leggermente sbattuto ed un po’ salato la superficie ed inforniamo a 180 ° per circa 25 minuti. Se non vi piace l’uvetta potete sostituirla con noci, fichi oppure albicocche o datteri.

La ricetta è di Claudio Venturini.

 

 

9 thoughts on “Pan dolce

    • un bacio a chiara, lorella e laura !! grazie
      @ laura – in effetti non si dovrebbe chiamare impasto visto che manca la farina,
      ho riportato pari pari la ricetta ;-))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *