La Casetta su Instagram

Home  /  Pane, Pizze e Torte Salate   /  I taralli napoletani delle Simili

I taralli napoletani delle Simili

 

 

 

Per dare un seguito al post precedente vi scrivo la ricetta di questi taralli che a parer mio sono ottimi !!!

  • 500 gr. farina 0
  • 150 gr. di strutto
  • 200 gr. mandorle con buccia tritate grossolanamente
  • 4/5 gr. di pepe nero macinato
  • 15 gr. lievito di birra
  • 15 gr. di sale
  • 230/250 gr. di acqua

Impastare tutti gli ingredienti e far lievitare per 30 minuti circa il composto coperto da una ciotola. Formare dei cilindri di 2/3 cm. di diametro. Appiattirli in modo da formare dei rettangoli di 5cm. per 1 cm. di spessore. Tagliare a bastoncini di 1 cm. circa.Torcere ogni tarallo girando le estremità nel verso opposto. Cuocere a 200° per 15 minuti poi abbassare il forno a 160° per 10/15 minuti ed infine a 130/140° gradi per altri 20/30 minuti.

 

 

18 febbraio 2010

Cake al radicchio rosso di Treviso

29 giugno 2010

Cake zucchine e caprino

Comments

  • ora mi rendo conto di cosa mi son persa, alla fine, per colpa di quel maledetto treno che non potevo proprio perdere!
    in viaggio mi sognavo ancora quel pane col salmone! ;-))
    grazie di aver soddisfatto la mia curiosità.

    15 aprile 2010
  • Che meraviglia , mi ispirano tantissimo , presto li provo . Ciaoooooooooo !

    16 aprile 2010
  • Questi li conosco!! ;-)
    Grazie della visita…ci sarà senz’altro una prossima volta…buon fine settimana!

    17 aprile 2010
  • evvai, anche tu come Libera..subito all’opera!
    bravissima! … devo rifarli pure io…son troppo buoni!

    17 aprile 2010
  • Hanno proprio un gran bell’aspetto! Complimenti per il tuo blog, è pieno di belle ricette!

    17 aprile 2010
  • Sono davvero intriganti questi taralli! Mi porto via la ricetta!

    18 aprile 2010
  • Bellissimi Carola!!! e sicuramente deliziosi;))

    18 aprile 2010

Leave a comment