Scampi con arance e finocchi

scampi_arance

 

Ogni tanto Mauro bussa alla porta virtuale e mi invia una nuova ricetta. Essendo uomo di mare, anzi, di laguna il suo piatto forte è il pesce. Questa combinazione anche se prevede l’uso di ortaggi invernali, ha un tocco primaverile, sarà per via dei colori o per la freschezza degli ingredienti ma sembra già di mangiare con il tepore del sole.

Per quattro persone

  • 8 scampi medi

  • 2 finocchi medi

  • 2 arance tarocco

  • aneto o barbe di finocchio

  • olio

  • sale

Sgusciare gli scampi lasciando coda e testa.

Pulire i finocchi e affettarli a 3 / 4 mm. e disporli leggermente sovrapposti in un contenitore.

Tagliare la scorza dell’arancia e poi a vivo gli spicchi

lasciandoli ricadere con il loro succo sopra i finocchi.

Aggiungere gli scampi, condire con olio, sale e marinare in frigo per 2 ore.

Al momento di servire, cucinare gli scampi con le scorze di arancia e poco olio.

In un piatto da portata disporre l’insalata, mettervi sopra gli scampi e guarnire con l’aneto.

10 thoughts on “Scampi con arance e finocchi

  1. Sono davvero “urca” questi scampi-arance, andranno benissimo per il mio pranzo di Pasqua. Brava Carola e bravo Mauro. Ciao

  2. Io devo assolutamente andarci da questo mauro. Mi sono segnata il periodo in cui c’è: tra agosto e ottobre… adoro il pesce fritto. Il prosecco, poi… :-D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *