Phyllo-carciofo

 

 

 

Un antipasto o un primo piatto, a voi la scelta. Dalla raccolta de la Cucina Italiana ho riproposto questo piatto che mi era piaciuto molto !! La pasta fillo croccante e friabile fa da contenitore ad un ripieno dal sapore intenso del carciofo amalgamato al cacioricotta, il tutto spolverato con parmigiano e coriandolo in polvere , un piatto facile ed appetitoso .Dei carciofi ho messo il peso al netto perché dipende molto dalla varietà che andrete ad usare.

per 8 cannoli

  • 200 g carciofi già mondati

  • 100 g cacioricotta

  • 4 fogli pasta fillo – tagliare 4 rettangoli 13/24 circa, per ciascun foglio

  • 1 scalogno

  • parmigiano

  • coriandolo in polvere

  • burro

  • olio extravergine d’oliva, sale, pepe

Pulire i carciofi e tagliarli a rondelle sottili. In una padella scaldare dell’olio con lo scalogno e saltare i carciofi per una decina di minuti. Grattugiare il cacio-ricotta , unirlo ai carciofi, salare e pepare.Accoppiare i rettangoli e con un pennello ungere la superficie con il burro fuso.Dividere il composto in otto parti e arrotolare i cannoli.Spennellare ancora le parti asciutte, spolverare con parmigiano e coriandolo macinato ed infornare per 10 ‘ minuti a 190°

11 thoughts on “Phyllo-carciofo

  1. Che stuzzicosa st’idea! ho trovato la phyllo all’auchan di nuovo…in piccolo fogli…. non ottimi per torte salate ma perfetti per queste idee!
    brava!
    baci!

  2. Mi sono imbattuta adesso per caso nel tuo blog e sono rimasta molto colpita…non saprei dire se più dalle foto o dale ricette…sono splendide entrambe; questi cannoncini li vedrei molto bene come entrata per il pranzo di Pasqua. Alla prossima. Ciao Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *