La Casetta su Instagram

Home  /  Antipasti e Verdure   /  Phyllo-carciofo

Phyllo-carciofo

 

 

 

Un antipasto o un primo piatto, a voi la scelta. Dalla raccolta de la Cucina Italiana ho riproposto questo piatto che mi era piaciuto molto !! La pasta fillo croccante e friabile fa da contenitore ad un ripieno dal sapore intenso del carciofo amalgamato al cacioricotta, il tutto spolverato con parmigiano e coriandolo in polvere , un piatto facile ed appetitoso .Dei carciofi ho messo il peso al netto perché dipende molto dalla varietà che andrete ad usare.

per 8 cannoli
  • 200 g carciofi già mondati
  • 100 g cacioricotta
  • 4 fogli pasta fillo – tagliare 4 rettangoli 13/24 circa, per ciascun foglio
  • 1 scalogno
  • parmigiano
  • coriandolo in polvere
  • burro
  • olio extravergine d’oliva, sale, pepe

Pulire i carciofi e tagliarli a rondelle sottili. In una padella scaldare dell’olio con lo scalogno e saltare i carciofi per una decina di minuti. Grattugiare il cacio-ricotta , unirlo ai carciofi, salare e pepare.Accoppiare i rettangoli e con un pennello ungere la superficie con il burro fuso.Dividere il composto in otto parti e arrotolare i cannoli.Spennellare ancora le parti asciutte, spolverare con parmigiano e coriandolo macinato ed infornare per 10 ‘ minuti a 190°

4 marzo 2010

Piatti dal mondo – Koupes

1 aprile 2010

Uova e asparagi nel bicchiere

Comments

  • Che stuzzicosa st’idea! ho trovato la phyllo all’auchan di nuovo…in piccolo fogli…. non ottimi per torte salate ma perfetti per queste idee!
    brava!
    baci!

    24 marzo 2010
  • buongiorno cara
    ho trovato la phyllo una sola volta e poi mai più ;-(
    ma dove vivo?

    25 marzo 2010
  • Anch’io amo la pasta phillo…forse lei ama poco me, visto che la trovo anch’io a spot! Ottima questa ricetta, la proverò di sicuro. Un bacio e buon we.

    26 marzo 2010
  • Bellissimi, semplici, appetitosi! Brava, non commento mai ma stavolta ci voleva, oh!

    29 marzo 2010
  • Mi sono imbattuta adesso per caso nel tuo blog e sono rimasta molto colpita…non saprei dire se più dalle foto o dale ricette…sono splendide entrambe; questi cannoncini li vedrei molto bene come entrata per il pranzo di Pasqua. Alla prossima. Ciao Barbara

    30 marzo 2010
  • Mi hai dato un’idea per l’antipasto di Pasqua. Brava Carola.
    Smackete!

    1 aprile 2010

Leave a comment