La Casetta su Instagram

Home  /  Primi piatti e Zuppe   /  Zuppa bianca

Zuppa bianca

 

 

Ancora una ricetta “rubata” a Mauro, ve ne ho parlato qui e qui. Una zuppa , l’ideale per queste fredde giornate d’inverno, questa è realizzata con gli ortaggi tipici di questa stagione, il finocchio ed il porro, facile da preparare, un dolce sapore di fondo che contrasta con i crostini piccanti e la freschezza dell’erba cipollina.

Curiosità – L’espressione “lasciarsi infinocchiare” deriva dall’abitudine dei cantinieri di offrire spicchi di finocchio orticolo a chi si presentava per acquistare il vino custodito nelle botti. Il grumolo infatti contiene sostanze aromatiche che rendono gustoso anche un vino di qualità scadente.

per 4 persone

3 finocchi

3 porri ( la parte bianca )

300 ml latte di riso

crostini saltati con olio piccante

mandorle con buccia – erba cipollina

sale e pepe

In un tegame insaporire i finocchi tagliati a spicchi e i porri tagliati a rondelle con un po’ di olio , coprire con acqua e portare a cottura. Passare tutto al mixer aggiungere sale, pepe ed il latte di riso. Guarnire con le mandorle tostate e tagliate a bastoncino, un po ‘ di erba cipollina sminuzzata e crostini dorati in olio piccante.

 

11 dicembre 2009

Dhal di lenticchie rosse

Il freddo inizia a sentirsi quindi cosa c'è di meglio di una buona zuppa...
22 febbraio 2010

Gnocchi ripieni e gratinati al Montasio e Radicchio

Comments

  • Ciao!!
    Sono finita qui dopo vari giri e rigiri…ed ho trovato questa zuppa bianca, calda e delicata!
    Bel blog..a presto!
    Olivia

    19 gennaio 2010
  • Invitante questa crema; è un genere di patto che apprezzo molto perché è stagionale. Ora per esempio preparo creme con porro, patata e topinambur, oppure sostituendo la zucca ai topinambur.

    20 gennaio 2010
  • Ciao Carola, mi sembra di avere qualche problema con outlook… ti è arrivata la mia mail di risposta?
    Baci
    Patricia

    21 gennaio 2010

Leave a comment